Just another WordPress.com site

Archivio per ottobre, 2007

Gli angeli……

 oggi una mia amica mi ha mandato una mail…..c’era un allegato..l’ho scaricato, salvato..l’ho letto….era la storia incredibile di una bambina nata a 24 settimane…..alla fine di questa storia c’era una frase:
 
GLI ANGELI ESISTONO! Solo che a volte non hanno ali e li chiamiamo amico.

 

allora mi sono chiesta: perchè tutti gli angeli che avevo accanto a me mi hanno abbandonato?? sono andati via, si sono allontanati da me…… forse io nn profumo di pioggia, o forse nn sn stata capace di vederlida subito….

ora ho un solo angelo accanto a me…e mi protegge in ogni modo….è il mio amore, colui ke a me piace definire come la mia vita, la mia anima, la mia vera essenza….

e sto scoprendo piano ke tutti quei bambini di sei anni che mi chiamano maestra e mi danno un bacio quando vanno via, e sono contenti di vederemi il lunedì pomeriggio e la domenica mattina, tu tti quei bambini sono angeli…..sono angeli ke mi stanno dicendo ke devo uscire dalla strada ke ho intrapreso, la strada della cattiveria e della soppressione del dolore con il male…..mi stanno dicendo ke devo ritornare buona come un tempo….ke la vita non è solo dolore ma gioia……e mi lo dicono quando vedo i loro sorrisi, i loro occhi…..

allora, anche se loro non possono leggerlo, io ringrazio questi angli, e ringrazio il Signore x averli mandati nella mia vita, proprio nel momento in cui avevo + bisogno di loro e delle loro richieste….

laudato sii, o mio signore….

Altissimu, onnipotente bon Signore,
Tue so’ le laude, la gloria e l’honore et onne benedictione.

Ad Te solo, Altissimo, se konfano,
et nullu homo ène dignu te mentovare.

Laudato sie, mi’ Signore cum tucte le Tue creature,
spetialmente messor lo frate Sole,
lo qual è iorno, et allumini noi per lui.
Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore:
de Te, Altissimo, porta significatione.

Laudato si’, mi Signore, per sora Luna e le stelle:
in celu l’ài formate clarite et pretiose et belle.

Laudato si’, mi’ Signore, per frate Vento
et per aere et nubilo et sereno et onne tempo,
per lo quale, a le Tue creature dài sustentamento.

Laudato si’, mi Signore, per sor’Acqua.
la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.

Laudato si’, mi Signore, per frate Focu,
per lo quale ennallumini la nocte:
ed ello è bello et iocundo et robustoso et forte.

Laudato si’, mi Signore, per sora nostra matre Terra,
la quale ne sustenta et governa,
et produce diversi fructi con coloriti fior et herba.

Laudato si’, mi Signore, per quelli che perdonano per lo Tuo amore
et sostengono infrmitate et tribulatione.

Beati quelli ke ‘l sosterranno in pace,
ka da Te, Altissimo, sirano incoronati.

Laudato s’ mi Signore, per sora nostra Morte corporale,
da la quale nullu homo vivente pò skappare:
guai a quelli ke morrano ne le peccata mortali;
beati quelli ke trovarà ne le Tue sanctissime voluntati,
ka la morte secunda no ‘l farrà male.

Laudate et benedicete mi Signore et rengratiate
e serviateli cum grande humilitate.

SI DICEVA……MA POI……

ED INVECE…….ED INVECE è SUCCESSO……

cielo, lampioni, sedili e….pizza….

CAMMINANDO IN MACCHINA CON LO SCHIENALE DEL SEDILE ABBASSATO:
 
io: amore che bello!
 
andrea: Cosa?
 
io: guardare il cielo che si muove così velocemente! e le luci dei lampioni che sembrano un’unica scia di luce!!!
 
andrea: ma, ti senti bene??
 
io: si, benissimo. come quello della pubblicità "COCA-COLA ZERO"  << sto benissimoooooooooooooooo>> (imitando quel tizio)
 
andrea: ok, dai cucciola ti riporto a casa. non so xkè ma qualcosa mi dice che non ti senti molto bene…
 
io: ed invece si, perchè ora vedo tutto da una prospettiva diversa e….
 
andrea: e ci credo, hai il sedile abbassato… lo vuoi alzare che siamo arrivati, manicò??
 
io: ma dai, sono seria!! ora ho capito che tutto quello che vivo ha un sapore diverso e sono felice….
 
andrea: sapore diverso?? amore ma non è ke ti sta salendo la pizza???
 
io : eh si, anche! è meglio se mi alzo va’…
 
 
[discorso stupido tornando dalla pizzeria, 23.30 circa ]

Tag Cloud