Just another WordPress.com site

Archivio per febbraio, 2009

ummm

Io ci ho provato. Tante volte. Ristabilire un contatto non è facile. E poi tu sei cambiata. O forse sei sempre stata così, ma prima eri mia amica e questo non mi importava.

La cosa che forse mi maca però ora non sei tu. Io penso che sia la nostra amicizia. Lo so, è una cosa brutta da dire, lo so. E so che non sono l’amica perfetta. O meglio, con te non sono stata l’amica che volevi. E di questo me ne do colpa e tu non sai quanta.

Sono passati quasi due anni, ma io ci penso ancora, ci penso sempre. Puoi non credermi, ma è così…

Io non sono quella persona orribile che tu pensi io sia, il mio difetto è che non sono stata capace di lottare per non farti allontanare. sono rimastra impassibile a guardarti andare via. e non ho fatto niente. ma non è stato per orgoglio o cosa. è stato per paura. non so di cosa. so che ciò che sentivo era paura.

e ciò che sento adesso è pentimento. per ciò che avrei potuto fare , per ciò che avrei potuto dire e non ho fatto, e non ho detto.

sono due anni che convivo con questo pentimento e forse vivrò ancora a lungo in sua compagnia.

ed ora sono qui che ti guardo di spalle, ti guardo parlare, e mi chiedo se anche tu hai mai pensato di riprendere il rapporto. anche una piccola volta, anche un minimo pensiero. vorrei tanto parlare con te, dirti tutto quello che ti sto scrivendo e quello che non oso scriverti.

in passato ho mentito a me stessa. mi dicevo che non era vero che i mancavi, che il periodo di dolore era passato… e non è così… O meglio, forse il dolore vero e proprio non c’è più, ma c’è una sensazione tipo nostalgia. un anno fa a vederti stavo male, ora no. ora riesco anche ad essere felice se ti capita qualcosa di bello (naturalmente quelle esperienze che ci racconti e condividi con noi).

Chissà se anche tu ti penti di qualcosa, chissà se qualche volta il tuo pensiero va a me. non un pensiero negativo, ma un pensiero nostalgico, come il mio…

non so concludere, come mio solito, non so che dire, che scrivere.

solo una cosa. tu sai chi sono. ma sai anche che sei proprio tu la destinataria di questa lettera.

allora se vuoi scrivimi, anche anonimamente. una mail, una lettera cartacea, un commento. scrivimi qualcosa, fammi capire che il mio pensiero ti è arrivato. anche solo una parola, una pagina vuota, un commento bianco. fammi capire qualcosa.

a presto (spero),

Francesca

 non c’è un titolo a questo intervento proprio perchè non ci sono parole…
uomini che viviamo sotto uno stesso cielo (e sottolineo sotto) che si erigono a giudici di una vita che ci è donata da un essere vivente sopra il cielo. dovremmo dire grazie!
e invece no…c’ è chi dice che quella di milioni di persone paralizzate nel letto non è vita…io sono del parere che i sentimenti non si possono testare, non sono come le cellule di un braccio che una volta morte non esistono più…i sentimenti ci sono e ci saranno fino alla morte fisica eterna…
pensiamo a tutti i malati di sclerosi multipla che se non muoiono prima di degenerare sono costretti a stare nel letto ed essere alimentati da un sondino…molti di loro non possono muvere neanke gli occhi…e per questo noi che facciamo??? li uccidiamo??? o pensiamo a tutti gli uomini che nascono con gravi ritardi mentali, con gravi menomazioni fisiche, costretti a una vita in una camera…. siamo disposti ad uccidere i loro sentimenti ed il loro sorriso che anche se piccolo viene fatto con molto sforzo???
 
lo dico pubblicamente: sono contraria all’eutanasia e sono contraria all’omicidio di eluana e delle persone che vivono come lei…
e non provate a farmi cambiare idea…per me la vita è il bene assoluto e non siamo noi che dobbiamo decidere quando e in che modo toglierla!
mi dispiace per l’offesa che sto recando a molti con il mio pensiero, ma io la penso così…
 
 
Francesca

amike mie….

dopo un lungo periodo di depressione totale ecco spuntare dal nulla delle figure umane…man mano ke si va avanti si dimostrano ragazze, si dimostrano persone fantastiche….si dimostrano amiche.. divertenti, spiritose, UNICHE…

ragazze voglio dirvi grazie xkè grazie a voi sono risalita in superficie….e poi cn voi mi diverto un mondo….

una serata come quella di martedì dobbiamo rifarla presto….assolutamente..troppe risate…..

MARIA DALLA FONTE VOGLIO LE FOTOOOOOOO….

un bacio a tutte….vi amo….

Tag Cloud